Navigazione veloce

Circ. 170 – Struttura della seconda prova scritta

Le diverse tipologie e modalità con cui si svolgerà la seconda prova scritta.

Come è noto, la seconda prova scritta ha per oggetto una delle discipline caratterizzanti il corso di studio ed è individuata annualmente con decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Con la presente si descrivono di seguito le diverse tipologie e modalità con cui si svolgerà la seconda prova scritta. Tali tipologie e modalità sono state individuate sulla base degli elementi innovativi e caratterizzanti introdotti con i Decreti del Presidente della Repubblica nn. 87, 88 e 89 del 2010 e quindi con le “Indicazioni nazionali” per i Licei.

La seconda prova si svolge in un’unica giornata. La durata complessiva è di sei ore, salva diversa specifica previsione fornita in calce alla prova

 

Liceo classico

 

La prova consiste nella traduzione in italiano di un testo latino.

È consentito l’uso del vocabolario della lingua italiana e del vocabolario latino-italiano.

Liceo scientifico

 

La prova consiste nella soluzione di un problema a scelta del candidato tra due proposte e nella risposta ad alcuni quesiti.

 

Ai fini dello svolgimento della prova, il Ministero può prevedere l’uso di calcolatrici, stabilendone la tipologia. 

 

Liceo delle Scienze Umane

 

La prova consiste nella trattazione di un argomento afferente ai seguenti ambiti disciplinari:

a) antropologico;

b) pedagogico, con riferimento ad autori particolarmente significativi del Novecento;

c) sociologico, con riferimento a problemi o anche a concetti fondamentali.

 

La trattazione prevede alcuni quesiti di approfondimento. 

 

Liceo delle scienze umane – Opzione economico-sociale

 

La prova ha ad oggetto una delle seguenti tipologie:

a) trattazione di problemi, concetti o anche temi della disciplina;

b) analisi e trattazione, qualitativa e quantitativa, di particolari casi o situazioni sociopolitiche, giuridiche ed economiche, che possono essere presentate al candidato anche con l’ausilio di grafici, tabelle statistiche, articoli dei giornali o di riviste specialistiche.

La trattazione prevede alcuni quesiti di approfondimento.

 

 

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI  OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA

 

LICEO CLASSICO

1. Latino

2. Greco

 

LICEO SCIENTIFICO

1. Matematica

2. Fisica

 

LICEO DELLE SCIENZE UMANE

1. Scienze Umane (Antropologia, Pedagogia, Sociologia)

 

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO SOCIALE

1. Diritto ed economia politica

2. Scienze Umane (Sociologia, Metodologia della ricerca)

 

LICEO LINGUISTICO

1. Lingua e cultura straniera 1

2. Lingua e cultura straniera 2

3. Lingua e cultura straniera 3

 

Titoli di studio

 

DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO

 

–       DIPLOMA DI LICEO CLASSICO

–       DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO

–       DIPLOMA DI LICEO LINGUISTICO

–       DIPLOMA DI LICEO DELLE SCIENZE UMANE

–       DIPLOMA DI LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE “ECONOMICO SOCIALE”

 

 

 

La Dirigente Scolastica

Prof.ssa Nicolina Francavilla

Non è possibile inserire commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi