Navigazione veloce

Circ. n. 13 – Procedura di consegna delle diagnosi DSA e BES

Indicazioni e precisazioni in merito alla procedura di consegna delle certificazioni DSA e BES

Si ricorda alle famiglie e agli studenti che la prima diagnosi e gli aggiornamenti per i casi di DSA e BES vanno consegnati in segreteria al momento dell’iscrizione o appena rilasciati dal diagnosta, assicurandosi che vengano protocollate e avendo cura di conservarne copia.

Si fa presente che questo atto è necessario per la presa in carico del caso e per l’avvio del percorso specifico con la redazione del Pdp (Piano didattico personalizzato).

Qualora la famiglia lo ritenesse opportuno, è possibile consegnare una copia della diagnosi al coordinatore e ai docenti della classe.

È utile richiedere un aggiornamento della diagnosi per ogni grado di scuola e anche prima dell’esame di Stato, in quanto, secondo normativa, l’Università richiede una diagnosi aggiornata a non più di tre anni.

Si precisa inoltre che nell’ultimo anno scolastico non è possibile consegnare aggiornamenti oltre il 31 marzo.

I coordinatori di classe provvederanno a convocare le famiglie, appena possibile, in modo che il consiglio di classe possa redigere un Pdp da condividere con la famiglia e l’allievo/a in tempi ragionevoli, comunque entro novembre, così da poter avviare tempestivamente un percorso specifico e attento alle problematiche.

Colgo l’occasione per augurare un proficuo e sereno anno scolastico.

Il Dirigente Scolastico

Prof. Roberto Garroni

Non è possibile inserire commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi