Navigazione veloce

Comunicato approvato dal Consiglio di Istituto sui fatti del 6 aprile 2019

Propaganda da parte di gruppi di estrema destra davanti al liceo: comunicato del Consiglio di Istituto

La mattina di sabato 6 aprile, prima dell’entrata, un nutrito gruppo di aderenti a formazioni di estrema destra ha distribuito materiale propagandistico davanti alle porte della scuola.

Non è la prima volta che un fatto simile accade e, dato l’attuale clima, non sarà l’ultima.

Con le ormai imminenti elezioni europee  le formazioni di estrema destra si stanno mostrando particolarmente attive nel cercare di costruire consenso  intorno alle proprie posizioni, anche facendo propaganda politica davanti alle scuole, con toni e modi che  poco hanno a che vedere con il concetto di democrazia, sicuramente non al centro della loro visione della società.

Azioni di questo tipo necessitano una risposta decisa, che presuppone una presa di posizione  mai come in questo caso corale, che ponga questi manipoli di facinorosi di fronte all’evidenza di una società compatta che respinge, civilmente, il loro attacco ai principi fondanti della società pluralista in cui viviamo.

I recenti  episodi sono una dimostrazione del clima che si sta creando nel paese e della necessità di far sentire la voce della maggioranza di cittadini che vedono nella democrazia, nella solidarietà e nella non-violenza, principi irrinunciabili.

Per questo diciamo NO a chi vorrebbe utilizzare le scuole come luogo per diffondere idee retrive di chiaro stampo fascista.

 

Testo approvato all’unanimità dal Consiglio d’Istituto del Liceo statale “Virgilio” di Milano – 14/05/2019

 

Non è possibile inserire commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi