Navigazione veloce

Convegno “Nessuno nasce clandestino. Migranti, diritti, responsabilità”

Giovedì 10 dicembre 2015, Ore 8.30 – 13.00 – Aula Magna – Edificio U6 – Università Bicocca Milano

Il Coordinamento Delle Scuole Milanesi per la Legalità e la Cittadinanza Attiva

e

Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie 

con il patrocinio del Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi Milano Bicocca 

Giovedì 10 dicembre 2015 – Ore 8.30 – 13.00

Aula Magna – Edificio U6 – Università Bicocca Milano

presentano il convegno

Nessuno nasce clandestino.

Migranti, diritti, responsabilità

 

Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Art 13, comma 2: Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio paese.

Art 14, comma 1: Ogni individuo ha il diritto di cercare e di godere in altri paesi asilo dalle persecuzioni. 

Il Coordinamento delle scuole milanesi per la legalità e la cittadinanza attiva e “Libera, nomi e numeri contro le mafie”, ogni anno, nella ricorrenza della promulgazione della Dichiarazione dei diritti universali dell’uomo (10 dicembre 1948), propongono all’attenzione di studenti e insegnanti un’indagine su un diritto negato o parzialmente rispettato.

La migrazione di massa di profughi che fuggono dalle guerre e dalla miseria, aumentata enormemente in questi mesi, impone all’Occidente un ripensamento delle proprie politiche di accoglienza sia alla luce della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, sia in base alla Convenzione ONU del 1951. Si pone con urgenza il problema di adeguare le risposte che gli Stati dell’Unione Europea, ed in particolare l’Italia, stanno dando ad una situazione di drammatica emergenza.

Le migrazioni in atto esigono che la società europea mostri il suo reale grado di acquisizione dei diritti umani. Sempre più spesso tali diritti sono presenti nella retorica politica, ma il fenomeno cui stiamo assistendo obbliga a verificare quanto sia reale il loro rispetto. Inoltre, le migrazioni costringono i paesi dell’UE a mostrare il livello di qualità della loro democrazia: i muri e il filo spinato non sono solo barbarie contro un’umanità sofferente, ma minacce alla democrazia stessa.

La scuola italiana, d’altra parte, pur in una fase molto delicata perché sottoposta a sollecitazioni di varia natura, che rischiano di comprometterne la capacità educativa, deve tenere ben fermo che l’obiettivo fondamentale è promuovere la capacità degli studenti di essere in futuro cittadini responsabili e attivi. Gli argomenti di questo convegno sono proposti con l’auspicio di contribuire al conseguimento di questo fine. 

Programma:

  1. Proiezione del video “Il Mediterraneo”
  2. Saluto del Rettore Università degli Studi Milano Bicocca, prof.ssa Cristina Messa
  3. Patrizia Borsellino (Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi, Milano Bicocca): “Migranti: le carte e i diritti”
  4. Ousman  Jabang (Gambia) testimonianza
  5. Don Virgilio Colmegna (Casa della Carità): “Praticare l’ospitalità promuovendo diritti”
  6. Duilio Catalano (Coordinamento delle scuole milanesi per la legalità e la cittadinanza attiva): “E’ una questione di diritti!  Parliamone a scuola”.
  7. Rosario Tedesco (attore e regista): Racconti sui migranti
  8. Chiara Marchetti (Sociologa, Escapes Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate): “In fuga verso l’Europa tra vecchie e nuove rotte: dimensioni, politiche e sfide di fronte alle migrazioni forzate”
  9. Giovanna Procacci (Libera e Campagna Miseria Ladra): “Come impegnarsi per una società accogliente e integrata”
  10. Luisa Arleoni, Associazione volontari per i profughi (sos ERM): ”L’esperienza di volontariato alla stazione Centrale di Milano”
  11. Riad Kadravi, volontario siriano: “L’esperienza di volontario, i racconti di viaggio dei profughi e la difficile integrazione in Italia”.
  12. Pietro De Luca (Coordinamento delle scuole milanesi per la legalità e la cittadinanza attiva): Conclusione dei lavori.

Porteranno i loro contributi gli studenti degli Istituti Marignoni-Polo e Moreschi, dei Licei Cremona, Virgilio, Volta

LOCANDINA_10_dicembre_2015

Non è possibile inserire commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi