Navigazione veloce

Richieste di cambio di corso per gli alunni interni – Richieste di iscrizione da altri istituti

Le richieste saranno accolte dalla Segreteria di Piazza Ascoli dal 13 maggio al 18 giugno 2013.

Si prega di scaricare i moduli e consegnarli compilati (con allegata la pagella del I Quadrimestre nel caso di alunni provenienti da altro Istituto) presso la Segreteria di Piazza Ascoli (per gli orari, consultare il sito). Si invita a leggere bene qui di seguito i criteri generali e le procedure.

[attachments docid=”4626,4625,4624″]

ANNO SCOLASTICO 2012-2013

GESTIONE DEI PASSAGGI FRA INDIRIZZI DI STUDIO – CRITERI GENERALI E PROCEDURE

Referente: prof. Nicola Balzano 

  1. Tutte le decisioni in merito ai passaggi di indirizzo vengono prese dal Dirigente Scolastico in persona; il referente rappresenta l’interfaccia Virgilio-utente.
  2. I passaggi di indirizzo, al di là della naturale propensione pedagogica ad accogliere alunni in difficoltà, sono possibili a tre precise quanto cogenti condizioni:
    1. valutazione delle motivazioni che spingono al passaggio e della situazione scolastica dell’alunno;
    2. disponibilità del posto nella classe di arrivo;
    3. integrazione del curricolo in caso di difformità fra indirizzo di provenienza e indirizzo di arrivo.
  3. La disponibilità dei posti in ogni singola classe viene rilevata nella seconda metà del mese di Giugno, all’atto della conclusione degli scrutini finali, tenendo conto del flusso degli studenti ammessi, non ammessi (che hanno confermato l’iscrizione) e trasferiti. Tale disponibilità non può essere garantita preventivamente.
  4. Nelle operazioni di passaggio di indirizzo gli alunni interni, sentito il parere dei singoli Consigli di Classe, hanno la precedenza sugli esterni.
  5. In caso di passaggio fra indirizzi di studio differenti è necessario integrare il curricolo dello studente, sia per le materie comuni agli indirizzi di provenienza e di arrivo, sia per le materie non comprese nel curricolo di provenienza.
    1. gli argomenti delle materie comuni vengono integrati attraverso lo studio individuale dello studente, una volta ammesso alla classe, su indicazione dei docenti medesimi;
    2. le materie non comprese nel curricolo di partenza sono oggetto di esame specifico. Tale esame viene sostenuto nel mese di Settembre, dopo le prove integrative e prima dell’inizio delle lezioni, con prove scritte e/o orali, su programmi e indicazioni di metodo forniti dal Liceo Virgilio. I programmi d’esame vengono aggiornati di anno in anno e saranno consegnati all’atto dell’ammissione agli esami integrativi.
  6. In caso di sospensione del giudizio per insufficienze in una o più materie del curricolo di provenienza e di contemporanea ammissione all’esame integrativo, l’alunno/a dovrà preliminarmente essere promosso della classe di provenienza (quindi superare le prove integrative nell’istituto di provenienza) e solo dopo essere stato/a promosso/a potrà sostenere le prove integrative.
  7. Dopo il superamento degli esami di passaggio l’alunno/a potrà formalizzare l’iscrizione al Liceo Virgilio e accedere alla frequenza regolare delle lezioni.
  8. La domanda di ammissione al passaggio, redatta su modulo apposito, può essere presentata dal 13 Maggio fino al 18 Giugno 2013, presso la Segreteria didattica del Liceo Virgilio.

Si tratta di una scheda informativa, che non comporta alcun impegno sia da parte della famiglia sia da parte del Liceo Virgilio.

A essa va allegata una fotocopia dell’ultima pagella, per valutare la congruenza dei curricula e stabilire le materie oggetto delle prove integrative.

  1. La Dirigente Scolastica si riserva di comunicare gli esiti delle operazioni di valutazione delle domande di passaggio, mediante affissione all’albo dei nominativi degli studenti ammessi al passaggio, presumibilmente a partire dal 26 Giugno 2013.
  2. Il referente è a disposizione sulla casella di posta elettronica, nicola.balzano@istruzione.it  per informazioni generali, e per colloqui più approfonditi riceve in Sede (Piazza Ascoli) ogni Venerdì, dalle 10.00 alle 10.50.

E’ sempre preferibile scrivere preventivamente.

Per fissare un appuntamento o per sincerarsi della sua presenza si può telefonare al numero: 027382515.

 

Non è possibile inserire commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi